30/06/15

Devi averne fame e sete

Non cambierà nulla se non hai fame e sete di andare oltre ciò che già sai. Se pensi che le conoscenze intellettuali siano abbastanza per spiegare il mondo e darti un senso di giustizia, realizzazione, e integrità, se ti barrichi dietro ciò che sai non andrai -mai- avanti. Ma devi averne fame e sete. E' troppo semplice leggere un libro (o centinaia di essi) e pensare di aver 'capito', è troppo facile lasciare che le cose siano semplicemente conoscenza mentale. E' così che facciamo nei primi stadi della crescita, costruiamo un linguaggio, una cultura di 'cose dello spirito'. E poi ci fermiamo lì aggrappandoci ad esse come se fossero reali credendo che questa sia l'esperienza. Ma per avere esperienza diretta di ciò che hai studiato devi avere fame e sete di questa esperienza. E non dovrai fermarti mai, nemmeno se, dopo 10 anni di lavori sembrerà non accadere nulla.. potrebbe mancare un millimetro ancora alla diretta esperienza e tu avresti rinunciato proprio mentre eri quasi arrivato. Questo è l'atteggiamento che ti porterà prima o dopo a piegare la realtà e a fare diretta esperienza di ciò che stai cercando.

1 commento: